BITCOIN STA MOSTRANDO SEGNI LAMPEGGIANTI DI DEBOLEZZA IN QUANTO COMMERCIA AL DI SOTTO DEL LIVELLO CRUCIALE

  • Dopo un altro tentativo di evasione fallito, Bitcoin è ancora una volta in bilico appena sopra il suo cruciale supporto di 9.200 dollari
  • L’intero mercato dei crittografi sta attualmente esprimendo alcuni segnali di debolezza
  • Questa debolezza può essere radicata nel declino di BTC sotto quello che un analista descrive come un livello cruciale
  • Egli osserva che una chiusura giornaliera al di sotto di 9.230 dollari renderebbe un caso convincente che ulteriori svantaggi sono imminenti
  • Tutto ciò si presenta come una serie di indicatori tecnici che indicano un’imminente impennata della volatilità della cripto-valuta

La Bitcoin e l’intero mercato dei crittografi sembrano essere su un terreno un po‘ traballante al momento attuale.

Dopo aver tentato di uscire dal suo range di trading tra i 9.000 e i 9.300 dollari, la Bitcoin Code ha dovuto affrontare l’ennesimo rifiuto a poco meno di 9.400 dollari che le ha fatto vedere qualche notevole svantaggio.

Questo rifiuto è un segno che i suoi acquirenti sono afflitti da una debolezza di fondo e può indicare che non saranno in grado di catalizzare un ulteriore slancio nei giorni, nelle settimane e nei mesi a venire.

Un analista sta ora notando che sta osservando da vicino come Bitcoin risponde a 9.230 dollari, dato che una chiusura quotidiana al di sotto di questo livello potrebbe essere la spinta per ulteriori svantaggi.

BITCOIN MOSTRA SEGNI DI DEBOLEZZA MENTRE COMMERCIA AL DI SOTTO DI UN LIVELLO CRUCIALE

Al momento della scrittura, Bitcoin sta negoziando marginalmente al ribasso al suo prezzo attuale di 9.210 dollari. Questo è il punto in cui ha fatto trading nelle ultime ore.

Ieri i crypto’s bulls l’hanno spinto oltre la sua resistenza di $9.300 e l’hanno mandato verso i $9.400.

La pressione di vendita si è però rivelata insormontabile e ha fatto crollare il prezzo dell’asset digitale.

I 9.200 dollari sembrano essere un livello di supporto relativamente forte, ma la possibilità o meno di continuare a fare trading qui sopra potrebbe dipendere dalla chiusura giornaliera di oggi.

Un analista sta osservando che una chiusura al di sotto del picco del 29 giugno del crypto di 9.230 dollari farebbe un danno significativo alle sue prospettive tecniche.

„BTC: il massimo di lunedì 29 giugno… Una chiusura giornaliera avvincente al di sotto di essa sarebbe il primo segno di debolezza in questo intervallo locale. Il prezzo è stato limitato a questo supporto chiave per gli ultimi 8 giorni circa“.

GLI ANALISTI SI ASPETTANO CHE LA VOLATILITÀ DI BTC INIZI A CRESCERE

Altri analisti osservano che è improbabile che l’estensione del trading laterale di Bitcoin duri troppo a lungo.

Un trader ha indicato una compressione degli EMA e degli AM del crypto sul suo grafico a quattro ore come un segno di un movimento incombente.

„BTC: Wow, guarda la compressione di tutti gli EMA/MA in questo momento sulle 4 ore. Il prezzo è al di sotto di tutti gli EQ attuali e della gamma. Dovrei credere che questa compressione dovrebbe portare volatilità a breve termine in un futuro molto prossimo“, ha spiegato.

admin